Titolo

Autem vel eum iriure dolor in hendrerit in vulputate velit esse molestie consequat, vel illum dolore eu feugiat nulla facilisis at vero eros et dolore feugait

Archivio dei tagselle

Le best five Brooks

Le 5 migliori Selle Brooks | Le selle senza tempo | di MezzadriCycles

Il seguente articolo nasce a seguito dell’enorme passione che abbiamo per il mondo Brooks e per offrire un ulteriore punto di vista a tutti quei ciclisti che sono ancora indecisi su quale modello acquistare.

Se poi decidete di acquistare e lo fate tramite i nostri link, ve ne saremo grati, soprattutto, per il tempo dedicato alla stesura, alla condivisione delle idee ed a spronarci a continuare a fare meglio.

Bene, ci siamo, questa è una nostra prima classifica. La valutazione, o classificazione, è frutto della nostra esperienza accumulata negli anni nel maneggiare e condividere opinoni con chi utilizza da sempre la storica marca di Selle inglesi Brooks. Sappiamo benissimo che è anche l’accessorio più difficile e personale da scegliere.

Prima di andare avanti, però, è doveroso ricordare che il mondo selle è ben differenziato e variegato, sia per ambiti ciclistici, che per esigenza o anche senso estetico. Della serie: anche se soffro su questa sella, mi piace vederla sulla mia bici. E come dargli torto 😛 ?

In commercio troviamo Selle per numerosi settori, per le bici da Corsa, per le MTB, per il Cicloturismo, per le BMX, per le City e Selle dedicate alla linea Donna, per Bambini e potremmo continuare all’infinito.

Come vedete, orientarsi tra tutta questa ampia scelta è difficle, e fare una scelta unica, valida per tuttti, è quasi impossibile, o forse no?

Alla domanda, in parte, ci possono venire in aiuto le sempre verdi Selle in Cuoio, tra esse su tutte quelle prodotte in Inghilterra da John Boultbee Brooks (vedi Timeline)

“It is not the name of Brooks which makes the saddle good, but the saddle, and its excellence, that makes the name supreme.” (The Brooks Book for Cyclists, 1912)

“Non è il nome Brooks che rende la sella buona, ma la sella, e la sua eccellenza, che rende il nome supremo.

Il libro Brooks

Il nostro libro Brooks per Ciclisti, la guida per scegliere la migliore sella Bici Brooks

Perchè selle Brooks? Perchè, come detto qui sopra, in parte rispondono ad un ampio settore di utilizzo, dalle bici da corsa, vintage o moderne, fino al cicloturista esigente, a chi vuole rimanere comodo negli spostamenti cittadini quotidiani e a chi non vuole perdere quel tocco personale di raffinatezza e bellezza.

Brooks B17

Negli anni, o meglio secoli, la sella con le due “O” abbracciate, è diventata una icona intramontabile, un culto che porta, e porta anche noi, con se una scia di ricordi epici. I suoi rivetti lucidi e ben conficcati in bella mostra nelle pregiate pelli sono stati presenti nel movimento ciclistico sin dagli albori, come nella prima edizione delle Olimpiadi moderne di Atene del 1896 e nella prima edizione del 1903 della “Grande Boucle”, meglio conosciuta come il Tour de France, fino ad arrivare ai tempi nostri ancora intatti e fedei ai primi modelli.

Sella Brooks

La loro struttura è tanto semplice quanto comoda e robusta. Sono composte da una telaio in acciaio, che varia da modello a modello sul quale è tesa una lamina di cuoio e punzonata con rivetti metallici. Una delle fondamentali caratteristiche, per cui vale la pena acquistarle, è l’eccellente tenuta all’usura nel tempo, inoltre, con il deformarsi migliora l’anatomica e porta confort alla tuberosità ischiatiche del ciclista, che lo rendono un accessorio vivo e decisamente personale. Logicamente ha bisogno di cura e attenzione, bisgna proteggerla con prodotti naturali come oli o grassi specifici.

La lista dei modelli prodotti è ampia, ma non troppo, per il momento faremo quasta prima classifazione, non è detto che pian piano aumenteremo la lista, sella per sella, promesso 😉

Iniziamo

1 – La Brooks B17:

Oltre ad essere uno dei primi modelli prodotti, nel tempo la Brooks si è ben guardata di ampliare l’offerta B17, in modo da abbracciare più settori di utilizzo e i gusti dei più esigenti. A primo impatto non lasciano spazio all’idea di confort, ma è solo questione di tempo. Se si utilizza tanto la bici, nei primi mesi potreste avere problemi di adattamento, un po’ come un paio di belle scarpe nuove. Ma con il tempo e l’usura tutto diventa fantastico. La B17, nonostante la sua longeva età, si distengue ancora oggi per un design equilibrato, tra sportivo e classico. Un vero oggetto di culto, adatta su una vasta gamma di bici e modelli, e acquistabile a prezzi accessibili.

In listino potete trovare diversi modelli: B17 Standard Colorata, B17 Standard Aged DonnaB17 Standard Aged, B17 Standard, B17 Narrow e la B17 Narrow Imperial

2Le Brooks B66 e B67:

Sono le due ammiraglie da passeggio, possono coabitare entrambe insieme, composte da molle singole su un telaio a doppio filo. Sono due selle dall’ampio utilizzo urbano e non. Nell’ultimo periodo è ben accoppiata con le bici pieghevoli, in stile English, le city bike e anche dai cicloturisti. Inoltre, cosa da non sottovalutare, con il tempo le parti meccaniche, tipo le molle, sono sostituibili e di facile reperibilità. Quindi bisogna solo avere cura del cuoio.

L’unica pecca, essendo a forma larga, bisogna valutare se è adatta al modello della vostra bici.

In listino potete trovare diversi modelli: B66 Standard, B67 Standard, B67 Aged e la B67 Donna

3La Brooks Flyer:

E’ la classica delle selle per le bici da città, in perfetto stile English. Sobria e funzionale, con un prezzo contenuto, che non è male, soprattutto se si guarda l’investimento in prospettiva di lunga durata. Unica segnalazione, anche lei come dimensione somiglia alla B66 – 67, ma si differenzia per la strutturata composta da molle e telaio in acciaio verniciato nero. Inoltre, come punto di forza, ci sono numerosi varianti di modello su cui poter scegliere a abbinare alla nostra bici.

In listino potete trovare diversi modelli: Flyer Marrone Antico, Flyer Honey, Flyer Nero Imperial, Flyer Aged, Flayer Special Donna

4 – La Brooks B15 Swallow:

E’ la sella sportiva con una raffinata linea di prestigio, assemblata su di un telaio in acciaio cromato. Possiamo rappresentare la B15 con la famosissima frase della nota pubblicità dei diamanti “quando una sella è per sempre“. La Swallow, oltre a rispondere perfettamente ai canoni di confort, è l’accessiorio che vi permette di differenziarvi, elevando di molto il valore aggiunto della bici. Anche per lei vale il concetto del punto di forza dell’ampia gamma di scelta tra le varianti di modello, tra tutti la versione in titanio. Il punto debole, forse, il costo, ma come detto è un giusto prezzo tra qualità e prestigio..

B15 Swallow Titan, B15 Swallow NeroB15 Swallow Honey, B15 Swallow Marrone, B15 Swallow Unisex

5La Brooks B135

Esageratamente: comoda, elegante e di grande rifinitura. Confezionata con materiali di altissima qualità, rinforzata, doppie molle posteriori e anteriori, con telaio doppio filo. L’unica pecca, se proprio si vuole trovare, è forse il ristretto utilizzo e poche varianti di colori, non adatto a molti settori. Infatti, la sua forma in cuoio è identica al modello B66, ma con più struttura.

In listino la si trova in due colori: B135 black e B135 honey